News dall'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale

ABIO al fianco dei bambini in ospedale

Lunedì 30 gennaio 2017 - Ospedale Civile di Voghera - L’ospedalizzazione del bambino soprattutto se molto piccolo è un’esperienza altamente traumatica. ABIO - Associazione per il Bambino in Ospedale - è stata fondata per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale e sdrammatizzare l’impatto del bambino e della sua famiglia con le strutture sanitarie. Presso la Sala OTA, dalle h. 15.00 alle h. 17.00, si terrà un'incontro formativo che precede il Corso di Formazione per diventare volontari ABIO. (Leggi tutto)

Il Dott. Alberto Chiara ASST di Pavia

L'emerito Professor Roberto Burgio ed il Direttore del Dipartimento Infantile della ASST di Pavia, Dott. Alberto ChiaraI bambini nella società che cambia: attenzione al rischio obesità e all’importanza dei vaccini - Ne parla il Dott. Alberto Chiara Responsabile Dipartimento Materno Infantile Direttore UOC Pediatria e Nido Ospedale civile di Voghera e Direttore f.f. Ospedale civile di Vigevano.

“Ho avuto la fortuna di essere un allievo del professor Roberto Burgio e di lui ricordo, tra le tante, una frase che ci diceva spesso: noi pediatri dobbiamo essere gli avvocati dei bambini”. Il Dott. Chiara, ha a cuore costantemente il bene dei più piccoli, nella linea d’insegnamento del Prof. Burgio, mancato nel 2014 e considerato uno dei padri della moderna Pediatria italiana. 
“Mi sono innamorato di questo ramo della Medicina proprio grazie alle lezioni del Professor Bugio. Sono stato alunno del Collegio Borromeo e mi sono laureato a Pavia”.
Continua il Dott. Chiara: “Ho lavorato per molti anni al San Matteo, poi all'ospedale di Crema e ora dirigo la struttura complessa di Pediatria e Nido di Voghera. Un incarico che mi ha permesso di portare avanti una serie di iniziative mirate al benessere sia della neo-mamma che del suo bambino, con un occhio di riguardo alla famiglia intera. E’ fondamentale, soprattutto oggi, valutare le condizioni di salute del bambino e dell’adolescente nella società che cambia: nei nostri reparti sono aumentati i casi di bambini in sovrappeso, quindi a rischio di sindrome metabolica quando saranno più grandi.
Per questo motivo non ci stanchiamo di raccomandare alle famiglie di evitare di lasciare i bambini inattivi davanti a televisione e videogiochi e di tornare a un’alimentazione sana, abbinata a sport e movimento, che metta al centro dei pasti i dettami della dieta mediterranea.
Fibre, frutta e verdura, pasta e condimenti freschi possono essere una buona via per imparare a mangiare sano, anche se sappiamo che ai bimbi la verdura spesso non piace: per diffondere le buone prassi a tavola abbiamo avviato, come Ospedale di Voghera e struttura di Pediatria, il progetto “Impariamo a mangiare meglio” che prevede una serie di incontri con gli allievi dell’Istituto Comprensivo di via Marsala a Voghera; gli incontri partiranno nel mese di maggio e verteranno sull’importanza di una sana e corretta alimentazione nell’infanzia per poter prevenire le patologie dell’età evolutiva”.
Sotto la lente della struttura complessa di Pediatria e Nido guidata dal Dott. Chiara, anche la questione dei vaccini: “Ci tengo in prima persona a ribadire che grazie ai vaccini abbiamo sconfitto, in questi ultimi anni, molte patologie e che rinunciarvi può essere pericoloso - ha ribadito il professor Alberto Chiara -. Ho assistito personalmente al ripresentarsi di malattie come la polio, una patologia invalidante, a causa di una mancata vaccinazione. Teniamo presente che le informazioni che si vanno diffondendo in rete circa la pericolosità dei vaccini non hanno un fondamento scientifico, non ci sono riscontri in letteratura medica. E’ necessario invece continuare a far fare profilassi ai nostri bambini per salvare la loro salute e in alcuni casi anche la loro vita”. Un impegno costante, che l’ospedale iriense mette in campo con incontri mirati anche su questi temi: ai vaccini infantili è dedicato un ciclo di appuntamenti con i genitori degli alunni dell’Istituto comprensivo di via Marsala, con cui negli anni scorsi è stata promossa una fattiva collaborazione”.
Il lavoro presso il Reparto di Pediatria e Nido dell’Ospedale di Voghera è diversificato: dal sito della Asst di Pavia, a cui afferisce il nosocomio iriense, è possibile scaricare la guida “Venuto al Mondo”, vademecum chiaro e preciso che contiene le informazioni utili per la gestione dei primi mesi di vita del bambino; inoltre, l’impegno quotidiano del Dott. Chiara è anche orientato all’ecografia, in particolare all’elastosonografia, metodica all’avanguardia scelta dal Dott. Alberto Chiara per valutare, anche in ambito pediatrico, la durezza o l’elasticità dei tessuti molli e dei noduli per individuare eventuali presenze tumorali, soprattutto in ambito tiroideo ed effettuata solo in pochi centri sul territorio nazionale.

 

VACCINAZIONI: riferimenti telefonici (anche per l'attivazione dell'offerta in co-pagamento in Regione Lombardia per la prevenzione delle malattie invasive batteriche da meningococco)

PavesePavia: 0382-432435 da lunedì a venerdì 9.00-12.30 - Corteolona: 0382-431397 lunedì, giovedì e venerdì  8.30-9.15, martedì 14.00-15.30 - Vidigulfo: 0382-432903 lunedì 8.30-9.00 e 14.00-14.30, mercoledì 8.30-9.00.
OltrepòVoghera/Varzi: 0383-695285 da lunedì a venerdì 9.00-12.00 - Broni: 0385-582103 martedì, mercoledì e giovedì 9.00-10.00.
LomellinaVigevano: 0381-333544 da lunedì a giovedì 14.00-16.00 - Mortara: 0384-204512 martedì e giovedì 10.00-12.00 - Garlasco: 0382-431941 lunedì e mercoledì  10.00-12.30.

INFORMATIVA VACCINAZIONI ANTIMENINGOCOCCO (Leggi tutto)

Fratture da fragilità e Osteoporosi

Un Pecorso Diagnostico Terapeutico e assistenziale per le fratture da fragilità in presenza di osteoporosiUn percorso diagnostico terapeutico e assistenziale PDTA, dedicato alle fratture da fragilità e all'osteoporosi. La patologia osteoporotica e la frattura da fragilità che ne può conseguire è frequente, con costi sociali ed economici importanti. Spesso la gestione del paziente con frattura da fragilità è frammentata e disomogenea e risente di una mancata diagnosi e di un mancato trattamento conseguente. Per questo è importante creare una rete tra Ospedale e Territorio per prendere in carico il paziente con osteoporosi e con fratture da fragilità per prevenire a diversi livelli la patologia. (Leggi tutto)

Sport4Therapy: quando lo sport è terapia

Sport4Therapy Un progetto per ASST Università di Pavia e Centro Medicina dello Sport di VogheraSport 4 Therapy, uno stimolante progetto che vede coinvolti il Centro di Medicina dello Sport di Voghera, l'Università di Pavia e l'ASST di Pavia.  L'esercizio fisico come elemento terapeutico aggiuntivo o alternativo al comune approccio farmacologico, con grande beneficio collettivo sia in termini di salute pubblica che di mero bilancio economico. (Leggi tutto) (articolo apparso sulla rivista Scienza&Sport)

PreSST: il progetto per l'ex Ospedale Arnaboldi di Broni

L'ex Ospedale Arnaboldi di Broni che sarà riqualificato in PreSST ovvero Presidio Socio Sanitario TerritorialePer effetto della Riforma Regionale del Sistema Socio Sanitario attuata con la Legge Regionale 23/2015, l’ASST di Pavia, anche a seguito dell’approvazione regionale del nuovo POAS (Piano di Organizzazione Aziendale Strategico), con il nuovo anno procederà a dar corso alla riqualificazione dell'ex Ospedale Arnaboldi di Broni in una nuova struttura organizzativa denominata PreSST (Presidio Socio Sanitario Territoriale). L’acquisizione di questi spazi permetterà di incrementare i servizi ambulatoriali e territoriali integrandoli con la medicina di famiglia e di attivare ulteriori forme di assistenza territoriale per una reale presa in carico del paziente cronico e fragile. Ciò permettterà da un lato l'ottimizzazione delle risorse e dall’altro una più compiuta e sinergica integrazione tra ospedale e territorio, attraverso quel prendersi cura della persona, in piena sintonia con i principi presenti nella riforma regionale. I dettagli del progetto nelle slide presentate dal Dott. Armando Gozzini, Direttore Socio-Sanitario della ASST di Pavia in corso della Conferenza Stampa tenutasi lo scorso 12 dicembre presso la Sala Riunioni dell'Ospedale di Broni-Stradella alla presenza dell'Assessore Regionale Welfare, Avv.to Giulio Gallera, del Direttore Generale, Dott. Michele Brait e della Dott.ssa Anna Pavan, Direttore Generale della ATS di Pavia. (slide presentazione progetto)

Vaccini:informarsi bene non fa male

Campagna di comunicazione di Regione Lombardia sui VACCINICampagna di Comunicazione di Regione Lombardia a favore della corretta informazione sull'utilizzo dei Vaccini. 

I vaccini sono strumenti fondamentali di tutela della la salute - del singolo e della comunità - e la corretta informazione è sicuramente la base principale sulla quale fondare la scelta di vaccinare in modo consapevole e responsabile. Da questa considerazione nasce la campagna di comunicazione Wikivaccini, il progetto di informazione di Regione Lombardia attraverso il quale le mamme e i genitori (ma anche i cittadini tutti) possono trovare risposte alle molte domande che ci si pongono al momento di vaccinare o vaccinarsi contro le malattie infettive. Supportato da una ricerca specifica che ha aiutato a individuare i temi che più frequentemente animano il dibattito sulle vaccinazioni, il portale Wikivaccini.com offre a tutti la possibilità di accedere con facilità a fonti informative autorevoli e di accertata validità scientifica.

La piattaforma consente di: ascoltare le videorisposte degli esperti alle domande e ai dubbi che più spesso ricorrono sul tema, conoscere meglio la storia dei vaccini e delle vaccinazioni ed il loro sviluppo nel tempo come strumenti di tutela dell’individuo e della salute pubblica, avere indicazioni operative su come informarsi sul territorio regionale per accedere alle vaccinazioni, capire come orientarsi nel mare dell’informazione disponibile sul tema, così da individuare le fonti affidabili e non cadere preda di allarmismi senza fondamento. A breve sarà inoltre possibile scaricare da Wikivaccini.com una APP con cui si potrà accedere al calendario vaccinale del proprio bambino, ad informazioni sul centro vaccinale più vicino e altro ancora. (Link alla piattaforma Wikivaccini.com)

Assessore al Welfare, Avv.to Giulio Gallera a Stradella e Voghera

Visita dell'Assessore Giulio Gallera all'Ospedale di Broni-StradellaLunedì 12 dicembre 2016.

L'Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Avv.to Giulio Gallerain visita presso gli Ospedali di Broni-Stradella e Voghera.

Un momento significativo per l'azienda per inaugurare ufficialmente il nuovo Reparto di Riabilitazione Specialistica, per parlare del futuro dell'Ospedale Arnaboldi di Broni in PreSST e dei progetti di integrazione Ospedale/Territorio.

Durante la Conferenza Stampa, l'annuncio dell'unificazione del Punto Nascita dell'Istituto Clinico Beato Matteo di Vigevano nel PUNTO NASCITA dell'U.O.C. di Ginecologia ed Ostetricia dell'Ospedale di Vigevano. 

Pagine