In primo piano

Nati per leggere Rivanazzano TermeL’Unità Operativa Prevenzione Socio Sanitaria Territoriale, Sussidiarietà e Sostegno alla Famiglia, della Direzione Socio Sanitaria, diretta dalla dott.ssa Cristina Domimagni, Referente Territoriale della Rete Integrata Materno Infantile (RIMI), presenta l’iniziativa avviata dal Consultorio Familiare di Voghera in collaborazione con il Comune di Rivanazzano, Biblioteca Comunale, e gli Asili Nido, "Pupi solari" e Zucchero filato", rispettivamente di Godiasco e Rivanazzano Terme.
TI RACCONTO E MI RACCONTI UNA STORIA... ha come destinatari le famiglie con bambini in età prescolare che saranno invitate ad  un pomeriggio di lettura ad alta voce presso la Biblioteca di Rivanazzano Terme, in Via Indipendenza, 14, dalle ore 17:00. (Leggi tutto)

La prevenzione cardiovascolare nei pazienti ad alto rischio è la priorità indicata dalle Linee Guida ed un precoce intervento presuppone un miglior rapporto costo/beneficio. 
Di questi temi si parlerà al Convegno, organizzato il 25 Settembre dalle ore 18:00 presso l'Ospedale Unificato di Broni - Stradella, dal titolo Progetto Wave: sull'Onda dello scompenso: la gestione del paziente nella real life. ha come coordinatore scientifico il Dottor Giovanni Ferrari direttore dell'Unità Operativa Complessa di Medicina Interna. Interverrà la dottoressa Ester Gallanti Dirigente Medico dell'equipe del Dott.Ferrari. Il corso è accreditato ECM (Leggi tutto)

Giornata della fertilità 2019Lunedì 23 settembre 2019 | La Direzione Socio Sanitaria di Asst Pavia, UOS Prev.ne Socio Sanitaria Terr.le, Sussidiarietà e Sostegno alla Famiglia, in occasione della giornata della fertilità, FERTILITY DAY 2019offre un momento di incontro con Ginecologo ed Ostetrica, rivolto a tutte le donne, coppie e famiglie che fossero interessate al tema della Fertilità. Leggi tutto
Leggi il calendario degli incontri presso i Consultori Familiari di Asst Pavia 

ll 20 e 21 settembre l'Associazione degli Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI) ha indetto, presso Cavallerizza di Vigevano il XIII Congresso Regionale dal titolo La salute della donna nella società del benessere.
Il Congresso, accreditato per il rilascio dei crediti ECM, verrà introdotto dai saluti istituzionali e delle autorità tra cui il Direttore Generale di Asst Pavia, Dott. Michele Brait ed è presieduto, tra gli altri, dalla Dott.ssa Luciana Babilonti, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale civile di Vigevano.
L’adozione di uno stile di vita corretto e salutare rappresenta la prima forma di tutela della salute riproduttiva della donna. La società moderna si caratterizza per una crescente prevalenza delle patologie correlate al sovrappeso e all’obesità. Nel corso del Congresso verrà analizzata la relazione tra il peso corporeo e i diversi aspetti della salute riproduttiva della donna. Si valuteranno le possibili strategie terapeutiche sottolineando l’importanza della adozione di un corretto stile di vita, a qualsiasi età. (Programma degli interventi)

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito, il 17 Settembre, la Giornata Internazionale della sicurezza del paziente, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza globale su un tema di salute pubblica fondamentale: la sicurezza delle cure prestate è il presupposto per garantire la salute dei pazienti. L’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Pavia (ASST) intende dare il suo contributo alla diffusione di una maggiore consapevolezza sui temi della sicurezza delle cure. Questa campagna che prevede la distribuzione di materiale informativo presso gli sportelli dei propri presidi. Nello specifico è prevista la diffusione di un opuscolo contenente una serie di suggerimenti per pazienti e operatori sul tema della sicurezza delle cure. Sarà affisso un poster che richiama l'importante tema della violenza sugli operatori.

Sono in media tre al giorno le aggressioni denunciate in Italia dagli operatori sanitari, per mano di pazienti e loro famigliari. Nell’ultimo anno, le violenze denunciate ammontano a 1.200 casi, di cui 456 hanno riguardato gli addetti al Pronto soccorso, 400 si sono verificati in corsia e 320 negli ambulatori. Un bollettino di guerra inaccettabile, che rende sempre più difficile svolgere professioni già di per loro gravose e complesse. (Leggi tutto)

Il 15 settembre 2019, nell'ambito della campagna mondiale per la prevenzione del Diabete mellito, il personale medico del Centro Antidiabetico dell'Unità Operativa di Medicina Interna dell'Ospedale Civile di Voghera, organizza la 2° Camminata non competitiva di circa 3 Km. La manifestazione, aperta  a tutti coloro che volessero aderire, ha lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza  sulle problematiche correlate alla patologia diabetica e si avvale della preziosa collaborazione  della Facoltà di Scienze Motorie dell'Università di Pavia e dell'Associazione Atletica Iriense.
 Sfidiamo il Diabete vuole sottolineare l’importanza uno stile di vita sano come  il modo più efficace per evitare/ritardare l'insorgenza di tale patologia o per migliorarne la gestione.
Dalle 08:45 in Piazza del Duomo di Voghera, in una postazione sanitaria attrezzata grazie al sostegno della Croce Rossa Italiana, il Personale medico ed Infermieristico dell'Ambulatorio di Diabetologia effettuerà gratuitamente ai partecipanti la rilevazione dei parametri antropometrici, della pressione arteriosa e della glicemia capillare. Alle 09:30 partirà la camminata non competitiva, il cui percorso di circa 3 km si snoderà per le vie del centro cittadino. (Leggi tutto)

Giornata mondiale del benessere sessualeL’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute sessuale: uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale in relazione alla sessualità”. Non è quindi solo assenza di malattia, disfunzioni o infermità. La salute sessuale richiede un approccio positivo e rispettoso alla sessualità e alle relazioni sessuali, così come la possibilità di avere esperienze sessuali piacevoli e sicure, libere da coercizione, discriminazione e violenza. Per la salute sessuale, da raggiungere o mantenere, i diritti sessuali di tutte le persone devono essere rispettati, protetti e messi in atto”. L’ UOS Prevenzione Socio Sanitaria Territoriale Sussidiarietà e Sostegno alla Famiglia, in occasione della Giornata mondiale, vuole fornire alcuni semplici consigli per aumentare il benessere sessuale dei cittadini. Link all'informativa di Asst Pavia

Campagna contro il bullismoLa UOS Prevenzione Socio Sanitaria Territoriale Sussidiarietà e Sostegno alla Famiglia della Direzione Sociosanitaria per la ripresa dell'anno scolastico promuove una campagna di comunicazione contro il bullismo. Questo fenomeno comprende azioni aggressive o comportamenti di esclusione sociale perpetrati in modo intenzionale e sistematico da uno o più persone ai danni di una vittima, che spesso ne è sconvolta e non sa come reagire. 
In particolare il bullismo si configura come l’espressione di una scarsa tolleranza e non accettazione verso chi è diverso per etnia, per religione, per caratteristiche psicofisiche, per genere, per identità di genere, per orientamento sessuale e per particolari realtà familiari. E' necessario istituire azioni di prevenzione e di intervento precoce, utilizzando la scuola come contenitore privilegiato di tali azioni. I trattamenti più efficaci riguardano lo sviluppo di competenze emotive e relazionali attraverso attività che iniziano precocemente ovvero in età infantile e pre-adolescenziale. Link all'informativa di Asst Pavia

Avviso vendita immobile mediante asta pubblicaProcedura di vendita, mediante asta pubblica, di unità immobiliare a destinazione residenziale sita nel Comune di Codevilla (Pv)
L’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia, in esecuzione della propria deliberazione n. 640 del 7 agosto 2019 rende noto che il giorno 25 settembre 2019, alle ore 9,30 presso la sede amministrativa dell’ASST di Pavia sita in Voghera (PV), V.le Repubblica n.88 – Sala gialla, avrà luogo un’asta pubblica per la vendita dell'Unità immobiliare descritta nell'avviso qui di seguito pubblicato. Link all'avviso

 

Portare robotica e intelligenza artificiale nelle carceri per rendere più efficiente e sicura la somministrazione dei farmaci all’interno degli istituti penitenziari pavesi: il dott. Michele Brait, Direttore Generale di ASST Pavia, ne spiega i contenuti in una videointervista rilasciata ad Aska News, tra le principali agenzie nazionali di informazione.
Questo tipo di intervento migliorerà assolutamente l’assistenza sanitaria all’interno delle carceri – spiega nell’intervista il dott. Brait - La possibilità di avere una chiara correlazione con un software, che identifica bene e in modo preciso quello che il medico ha prescritto e che assegna in modo chiaro agli infermieri le indicazioni di preparazione, e l’aver automatizzato il processo ha ridotto tantissimo l’errore umano e le conseguenze negative che ci possono essere su una errata somministrazione”.
L’esperienza dell’ASST di Pavia ha permesso di testare il sistema, con risultati tangibili in termine di efficienza, riduzione del rischio clinico e dei costi. Ora c’è la volontà di estendere il servizio anche al di fuori degli ospedali. La sperimentazione nelle carceri pavesi parte grazie alla partnership con la società Deenova che ha messo a disposizione gratuitamente la sua tecnologia. Per accedere direttamente alla videointervista completa: link  (continua a leggere).

Pagine