News dall'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale

L’affido racconta il diritto del minore a crescere in famiglia, le diverse forme ed esperienze dell’accoglienza e della solidarietà familiare.

Il Centro Affidi del Comune di Pavia, la Cooperativa Comin e il Servizio affidi del Consultorio Familiare dell’ASST di Pavia, invitano la cittadinanza ad una serata divulgativa sull’affido eterofamigliare.
 

(per saperne di più...)

La Giornata mondiale contro l'AIDS, indetta ogni anno il 1° dicembre, è dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. Dal 1981 l'AIDS ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi.

i Consultori Familiari ASST sono sempre a disposizione di giovani e adulti per un adeguato counseling per la prevenzione di tutte le malattie sessualmente trasmissibili, per fornire informazioni utili riguardo alle modalità di trasmissione ed ai test da effettuare.
 

(per saperne di più...)

In occasione della Giornata Internazionale  per l’eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre, è stato riattivato, presso il Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale di Vigevano, lo Sportello di accoglienza e ascolto per le vittime di violenza gestito dalla Cooperativa Sociale Kore Onlus, Centro Antiviolenza di Vigevano, da anni impegnata attivamente sul territorio a contrastare la violenza di genere su donne e minori nonché ogni forma di violenza fisica, economica, sessuale, psicologica e stalking. 

Lo sportello non era temporaneamente attivo a causa della pandemia da Covid 19, nel rispetto delle regole che impedivano l'accesso agli Ospedali ai soggetti esterni.

(per saperne di più...)

 

ASST Pavia annuncia l’ampliamento del parco strumentale aziendale, grazie all’acquisizione di una nuova apparecchiatura ad alte prestazioni: un videodermatoscopio digitale (Vidix 4.0), recentemente entrato in funzione presso l’Ospedale Civile di Voghera, per lo screening dei nevi.

Il nuovo videodermatoscopio consente la visualizzazione ad alta risoluzione della distribuzione della pigmentazione intra ed extra cellulare e la tipologia della vascolarizzazione dell’epidermide, del derma e della giunzione dermoepidermica, trovando una preminente applicazione nella diagnosi delle lesioni cutanee pigmentate e non.
L’archiviazione delle immagini acquisite, inoltre, permette, oltre ad un tempestivo chiarimento diagnostico anche la presa in carico del paziente al alto rischio oncologico cutaneo, garantendone un corretto follow-up delle lesioni nel tempo.

L’acquisizione della nuovissima strumentazione rende così l’ASST di Pavia una azienda all’avanguardia nel trattamento delle patologie tumorali della pelle. La diagnosi ed il trattamento dei tumori cutanei viene, infatti, assicurata dalla perfetta sinergia tra un team di Dermatologi di grande esperienza anche in questa tecnologia, guidati dalla dottoressa Ginevra Baggini, e le competenze di Chirurgia Plastica Ricostruttiva messe a disposizione dalla Università di Pavia nella persona del prof. Giovanni Nicoletti, professore di Chirurgia Plastica e direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica dell’Università che ha sede presso la rete ospedaliera dell’ASST di Pavia.

(per saperne di più...)

 

La Giornata mondiale della prematurità (World Prematurity Day) è un evento globale, celebrato in più di 60 paesi, che dal 2011 ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e della malattia nei neonati, per dare voce alle famiglie dei piccoli pazienti.

In occasione della Giornata mondiale, l’Associazione “Mani di mamma” - ODV ha donato manufatti a mamme e neonati del Reparto di Pediatria e Nido di Vigevano
Mentre il Rotary Club Mede Vigevano ha promosso anche quest’anno l’iniziativa di illuminare di lilla l’intera Piazza Ducale di Vigevano.

Anche quest’anno la Società Italiana di Neonatologia ha rinnovato l’invito ai Sindaci e alle amministrazioni comunali di tutta Italia per far illuminare di viola, colore simbolo della prematurità, i monumenti più rappresentativi nelle diverse città.

(per saperne di più...)

 

La Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale (SIOeChCF) ha organizzato per il giorno 23 novembre 2021 la 1° Giornata Nazionale di Sensibilizzazione SIOeChCF, dedicata quest’anno allo screening dei Tumori del Collo. Tale giornata, che aderisce integralmente ai principi della Make Sense Campaign promossa a livello europeo dalla Federazione Europea delle Società Scientifiche di Oncologia della Testa e del Collo (EHNS), prevede iniziative di sensibilizzazione su tutto il territorio Nazionale e visite di screening tematiche gratuite per i cittadini che ne faranno richiesta presso le strutture ambulatoriali, pubbliche o private, che aderiranno all’iniziativa.

In occasione della Giornata Nazionale, ASST Pavia mette a disposizione dei cittadini visite di screening, che verranno eseguite presso:

► l’Ambulatorio di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Vigevano, situato al piano terra, dalle ore 14,30 alle ore 16,30. Per motivi di sicurezza legati alle regole di distanziamento imposte dalla pandemia da Covid 19 è necessaria la prenotazione; la stessa può essere fatta nelle giornate di martedì e mercoledì, dalle ore 13:00 alle ore 15:00 telefonando al numero 0381/333353 fino ad esaurimento posti.
Presso il Reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Vigevano è consuetudine visitare i pazienti affetti da tumori del collo in team multidisciplinare alla presenza dell'Oncologo Medico, del Nutrizionista e dell'Endocrinologo nei casi specifici che lo richiedono. Anche in questa occasione la visita di screening sarà di tipo multidisciplinare, con la possibilità di fornire informazioni utili ai pazienti che si presenteranno alla nostra osservazione da parte dei Colleghi Oncologi, Endocrinologi e Nutrizionisti.

► il Reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Voghera, al IV piano dalle ore 15,30 alle ore 17,30. Per motivi di sicurezza legati alle regole di distanziamento imposte dalla pandemia da Covid 19 è necessaria la prenotazione; la stessa può essere fatta nelle giornate di mercoledì e giovedì dalle ore 12:00 alle ore 14:00 telefonando al numero 0383/695666 fino ad esaurimento posti.

(per saperne di più...)

 

I Lions del Distretto 108 IB3 in collaborazione con i LEO hanno donato ad ASST Pavia una “Scheda multilingue di accoglienza dei pazienti stranieri in accesso al Pronto Soccorso”
Si tratta di un opuscolo progettato e realizzato lo scorso anno per volere di Annamaria Mariani Bottiroli e con il contributo di alcuni soci, per migliorare la comunicazione con pazienti stranieri all’interno degli ospedali.
Al progetto hanno collaborato anche il Corpo Infermiere Volontarie C.R.I. Pavia, l’Associazione Biblions Pavia, oltre a vari professionisti amici, che hanno prestato le loro competenze medico/scientifiche per la realizzazione dell’opuscolo.
Si tratta di un importante strumento, per favorire la buona comunicazione tra operatore sanitario e paziente straniero, che favorirà la diagnosi e la comprensione del percorso di cura da parte dell’utente.
La consegna per il Polo Lomellino è avvenuta giovedì 11 novembre presso l’Ospedale Civile di Vigevano, alla presenza della Direzione Medica, dei medici e dei primari coinvolti nel progetto. Gli opuscoli sono poi stati distribuiti ai vari reparti e al Pronto Soccorso

ASST Pavia ringrazia sentitamente i Lions del Distretto 108 IB3, Filippo Piccolini, Past President Leo Club Vigevano e tutti coloro che hanno contribuito alla preziosa e utile donazione.

La Giornata Mondiale dei diritti dei bambini si celebra il 20 novembre di ogni anno. La data scelta coincide con il giorno cui l’Assemblea generale ONU adottò la Dichiarazione dei diritti del fanciullo, nel 1959, e la Convenzione sui diritti del fanciullo, nel 1989.
Sono passati oltre 30 anni dall’adozione di quella convenzione che per la prima volta ha riconosciuto i bambini come aventi diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici: la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 
Insieme all’adozione della convenzione si celebra la Giornata Mondiale dei diritti dei bambini e delle bambine poiché è grazie all’adozione e ratifica di questo documento che in quasi tutti i Paesi del mondo i bambini non solo godono dei diritti fondamentali, ma sono protetti e tutelati.

Per celebrare questa ricorrenza, i Consultori Familiari di ASST Pavia hanno organizzato un incontro sull’AFFIDO FAMILIARE, in collaborazione con la Biblioteca Civica “F. Pezza” di Mortara, venerdì 19 novembre alle ore 18:00.
La partecipazione è gratuita.
Per l’adesione è necessario inviare una mail a: giuseppe_delgiudice [at] asst-pavia.it
Per informazioni: Consultorio di Vigevano 0381333549 e  Biblioteca Civica 038491805

I temi trattati saranno:

  • Cos’è l’affido familiare e chi sono gli attori dell’affido.
  • L’esperienza delle famiglie affidatarie e la partecipazione al Gruppo
  • Le dinamiche psicologiche nell’affido familiare
  • La testimonianza di Famiglie Affidatarie

L’ACCESSO E’ CONSENTITO SOLO CON GREEN PASS E MASCHERINA

Brochure dell'evento

 

La Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza è stata istituita nel 1954, con la Risoluzione 836 (IX) delle Nazioni Unite, e viene celebrata il 20 novembre di ogni anno. Il 20 novembre è inoltre la data in cui, nel 1989, le Nazioni Unite adottarono la Convenzione sui diritti dell'infanzia. L’obiettivo della Giornata è quello di promuovere la solidarietà internazionale, la consapevolezza sui diritti dei bambini di tutto il mondo e le azioni per il miglioramento del loro benessere.
Questa importante ricorrenza offre un momento prezioso di riflessione, attraverso dialoghi e interventi di esperti e di attori politici, sociali ed economici, al fine di costruire un mondo migliore, a misura di bambino.

Il 19 novembre, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, si terrà un incontro rivolto a tutta la popolazione, presso la Sala Zonca (Voghera, Palazzo ex anagrafe, in Via Emilia angolo Via Ugo Gola), con il patrocinio del Comune di Voghera.

Durante la mattinata il Prof Pierluigi Politi, Responsabile Dipartimento Salute Mentale di ASST Pavia, la Dott.ssa Luisa Aroasio, Responsabile Unità Operativa Complessa di Psichiatria Oltrepò e la Dott.ssa Giulia Castellani, Responsabile Neuropsichiatria Oltrepò, delineeranno un quadro esaustivo degli  interventi attuati da parte degli operatori di ASST Pavia e delle altre realtà operanti sul territorio (Centro Adolescere, Consultorio Familiare “La Nuova Aurora” ASP Pezzani, “Centro Antiviolenza Chiara”), con riferimento al benessere bio-psico-sociale del bambino e dell’adolescente 
A seguire è previsto l’intervento della Dott.ssa A. Bretschneider, curatore speciale dei minori, e la presentazione, da parte della scrittrice, giornalista e formatrice esperta di genere e diritti, Cristina Obber, del suo ultimo libro sull’adolescenza “E io qui nuda”.

(per saperne di più...)

Venerdì 5 novembre, presso l’Ospedale Civile di Voghera, ha avuto luogo la cerimonia di donazione di una sonda trans-esofagea per ecografo portatile da parte dei familiari della dott.ssa Patrizia Longo per tramite del Lions Club Voghera Host, a favore dell’Unità Operativa Complessa di Rianimazione dell’Ospedale Civile di Voghera.

La donazione, perfezionatasi attraverso le delibere 475 e 852 del 2020, prevede la consegna di un dispositivo, la sonda TEE Terason 8TE3, utilizzato per effettuare ecografie trans-esofagee cardiache, in modalità portatile.

La Direzione Strategica esprime il proprio sentito ringraziamento, anche a nome di tutto il personale di ASST di Pavia, per la generosa donazione che andrà a supportare l’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Civile di Voghera, diretta dal dott. Maurizio Raimondi.
Il gesto si arricchisce di ancor più significato grazie alla volontà di dedicare la donazione alla memoria della dott.ssa Longo, medico di medicina generale molto stimato per la sua professionalità e la sua capacità di unire competenza e umanità nell’alleviare la sofferenza dei propri pazienti.

A seguito del successo della giornata di prevenzione del 7 ottobre, che ha combinato la corsa/camminata non competitiva “Voghera in Rosa” con la giornata di sensibilizzazione e prevenzione presso il Camper Senologico, l’iniziativa si ripete Domenica 24 ottobre, presso il Centro Commerciale Montebello.

In questa occasione, le volontarie ADOS Pavia ODV, in collaborazione con personale medico di ASST Pavia e della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, hanno organizzato una seconda giornata di sensibilizzazione, denominata “Gioca d’anticipo”, per la prevenzione del tumore al seno, durante la quale medici senologi si sono resi disponibili ad effettuare visite gratuite presso un camper sanitario della CRI, dalle 9:30 alle 18:00, nell'area esterna, in prossimità dell'ingresso del Centro Commerciale.

L’invito a partecipare alla giornata di prevenzione, che gode del patrocinio di ASST Pavia, è rivolto a tutta la popolazione femminile.

Mercoledì 20 ottobre 2021, alla presenza del Direttore Generale di ASST Pavia, dott. Marco Paternoster, ha avuto luogo la presentazione del nuovo Centro Diabetologico multidisciplinare di ASST Pavia, presso l’Ospedale S.S. Annunziata di Varzi.    

Il Centro, diretto dalla Dott.ssa Nadia Cerutti, Direttore dell’UOSD Medicina Generale ad indirizzo Dietologico, si affianca alla sede già esistente di Broni, in un territorio, quello dell’Oltrepò Pavese, caratterizzato da una significativa incidenza di pazienti diabetici.    

La sede di Varzi è parte integrante di un Progetto multidisciplinare che prevede un’equipe diabetologica già presente sul territorio costituita dalla dott.ssa Diletta Daffra, da una infermiera e da una dietista con il coinvolgimento di oculisti, nefrologi, cardiologi, chirurghi.

Giovedì 7 ottobre, l'ASD Atletica Iriense, in collaborazione con Pavia Donna, ADOS (Associazione Donne Operate al seno), LILT (Lega Italiana Lotta Tumori) e CIF (Centro Italiano Femminile), ha organizzato una corsa/camminata benefica non competitiva su percorso cittadino denominata “Voghera in rosa”, i cui proventi sono stati devoluti per la ricerca contro il tumore al seno.

In occasione dell’iniziativa benefica, le volontarie di ADOS Pavia, in collaborazione con personale medico di ASST Pavia e della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, hanno organizzato una giornata di sensibilizzazione, “Gioca d’anticipo”, per la prevenzione del tumore al seno, durante la quale medici senologi si sono resi disponibili ad effettuare visite gratuite presso un camper sanitario della CRI.

Con l'adozione della DGR 5196 del 6 settembre 2021, Regione Lombardia recepisce le previsioni dei protocolli definiti dalla struttura commissariale, d’intesa con il Ministero della Salute in merito all’effettuazione dei test antigenici rapidi, stabilendo in € 15 la tariffa per l’effettuazione di test antigenico rapido da tampone naso-faringeo e che per i test eseguiti in favore dei minori (12 - 18 anni) il relativo onere è così distribuito: 8 euro a carico dell’utente e 7 quale quota di contribuzione pubblica. Per gli over 18 tale onere è integralmente a carico del cittadino.

Regione Lombardia, con deliberazione n.XI/5278 del 27/09/2021, ha prorogato al 31 dicembre 2021 la vigenza di tutte le autocertificazioni relative al diritto all’esenzione per reddito dal ticket sanitario in scadenza prima di tale data, ferma restando la sussistenza del diritto all’esenzione, al fine di evitare disagi ai cittadini e di ridurre il rischio di infezione da SARS-CoV-2.

Regione Lombardia proroga inoltre al 31.12.2021 le esenzioni per patologia scadute o in scadenza nel periodo compreso tra il 30.09.2021 e il 30.12.2021, ferma restando la sussistenza del diritto all’esenzione, al fine di evitare disagi ai cittadini, vista anche la necessità di limitare l’affluenza negli ambulatori specialistici di pazienti con malattie croniche per ridurre il rischio di infezione da SARS-CoV-2.

Rimane comunque onere e responsabilità del cittadino comunicare tempestivamente all’ASST di competenza territoriale l’eventuale perdita dei requisiti del diritto di esenzione autocertificato, chiedendo la revoca
dell’attestato di esenzione.

Al termine del suddetto periodo di proroga, in assenza di nuove comunicazioni, il rinnovo delle esenzioni dovrà avvenire secondo le consuete modalità.

L’avvio della ‘fase 3’, ovvero la terza dose per i più fragili, permetterà di proteggere 150.000 pazienti immunocompromessi. Consentirà inoltre di avere  una fotografia sull’andamento attuale della campagna vaccinale anti-Covid. Tutto ciò certifica l’importante traguardo raggiunto dalla Lombardia con circa 14,6 milioni di dosi somministrate.

Il ciclo vaccinale a 3 dosi è previsto per le persone immunocompromesse , ad esempio trapiantati e gravi immunodepressi. La dose addizionale deve essere somministrata almeno dopo 4 settimane dalla seconda dose.

Il sistema di prenotazione e registrazione sarà sempre gestito da Poste tramite agenda dedicata. È comunque possibile effettuare la prenotazione presso le farmacie aderenti.
La somministrazione al personale sanitario sarà effettuata presso la propria struttura ospedaliera, mentre gli ospiti delle Rsa riceveranno la somministrazione presso la struttura in cui si trovano.

► Fase 3 - approfondimento

Il 17 settembre di ogni anno, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, i partner internazionali e tutti i Paesi celebrano la Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente.

In occasione di questa importante appuntamento annuale, ASST Pavia ha promosso ed organizzato una Giornata di studio - a cura della Funzione di Risk Management Aziendale - dal titolo “Le Raccomandazioni ministeriali per la sicurezza dei pazienti: conoscerle per applicarle”, che si terrà il 17 settembre 2021, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Pavia, dalle ore 8.30 alle ore 17.00, aperta a 70 partecipanti appartenenti ad ASST Pavia e a 30 partecipanti esterni.
L’iniziativa è stata pensata partendo dal presupposto che “la sicurezza del paziente è uno dei fattori determinanti la qualità delle cure e pertanto è uno degli obiettivi prioritari che il Servizio Sanitario Nazionale si pone”, sottolinea il Dott. Enrico Malinverno, Risk Manager di ASST Pavia, che prosegue: “è in questo contesto che trovano la loro collocazione le 19 Raccomandazioni Ministeriali, quali strumenti di supporto sia per le organizzazioni sanitarie, sia per i professionisti nella Prevenzione e Gestione del Rischio Clinico".

► Brochure dell'evento